Paesi scandinavi: quali sono, cosa vedere in Scandinavia

Quali sono gli stati, detti anche paesi scandinavi, che compongono la Scandinavia, una vasta regione situata nel nord dell’Europa.

Booking.com
cartina scandinavia
cartina scandinavia

Turismo nei paesi Scandinavi

La Scandinavia è una regione situata nel nord Europa comprendente la Norvegia, la Svezia e la Danimarca che, accumunate da rilevanti legami culturali, storici e linguistici si riconoscono come paesi scandinavi che occupano geograficamente la penisola scandinava.

Cosa vedere in Norvegia

Situata nella parte occidentale della Scandinavia, la Norvegia e confina rispettivamente con la Svezia a est, a nord-est con la Russia e la Finlandia, a ovest con il mare di Norvegia e a sud con lo Skagerrak. Del regno di Norvegia fanno parte anche le isole Svalbard, molto vicine al polo nord, l’isola di Jan Mayen e altri territori antartici come l’isola di Bouvet, la Terra della regina Maud e l’isola di Pietro I.

In Norvegia ci sono paesaggi molto belli da vedere per la loro carica di fascino suggestivo che riescono ad infondere. Le principali città da vedere sono Oslo che è la capitale e Bergen, caratteristica cittadina con un antico e molto pittoresco centro commerciale dove fare acquisti originali.

Oslo è una città multinazionale con circa 500.000 abitanti situata in fondo al fiordo Oslofjord che rappresenta una insenatura dello Skagerrak, con un paesaggio intorno composto da colline e montagne, numerosi laghi tra cui il più grande è il Maridalsvannet che rappresenta anche una importante fonte d’acqua per rifornire la popolazione.

Il centro nevralgico più antico di Oslo si trova a nord della fortezza trecentesca di Akershus, la strada principale è Karl Johans Gate dove si trovano edifici storici tra cui il palazzo Reale della prima metà dell’ottocento, il Teatro Nazionale in stile rococò, la sede del Parlamento del diciannovesimo secolo e l’Università risalente al 1851.

Bergen, al secondo posto in Norvegia per popolazione con 249.000 abitanti, si trova nella contea di Hordaland, sulla costa sud occidentale del paese, e costituisce la porta di accesso ai fiordi della Norvegia. Il quartiere più caratteristico di Bergen è ‘Bryggen’, formato da case di legno, che si allarga su tutta la superficie del lato est della baia di Vagen.

Dal porto di Bergen è possibile salpare per un viaggio alla scoperta del grande nord effettuando una crociera tra i fiordi e la neve, visitando paesaggi intrisi di magia arricchiti da un fascino unico e indimenticabile. E’ bello ammirare la muraglia di cime presso le isole Lofoten e il sole di mezzanotte a Tromso. Procedendo verso nord si incontra il Finnmark, lapponia norvegese patria dei Sami, proseguendo si arriva a Capo Nord godendo di splendide visioni.

Cosa vedere in Svezia

La Svezia è un regno indipendente che fa parte dell’Europa settentrionale, situato nella zona orientale della penisola scandinava. A ovest confina con la Norvegia, a nord-est con la Finlandia, a est col mar Baltico e il golfo di Botnia, a sud-ovest con gli stretti dello Skagerrak e Kattegat.

Le città principali della Svezia sono Stoccolma e Göteborg. Stoccolma è la capitale della Svezia, divisa in undici comuni, è una città molto culturale per la presenza di numerosi teatri e musei. Da vedere il Castello di Drottningholm e il cimitero Skogskyrkogården. Göteborg, Gotemburgo in italiano, è la seconda città della svezia per popolazione. Il porto di Gotemburgo, il più grande nel Nord Europa, consente collegamenti veloci con Frederikshavn, Kiel, Kristiansand e Newcastle.

Cosa vedere in Danimarca

La Danimarca è il minore per dimensione tra gli stati che compongono la Scandinavia. oltre ad essere quello situato più a sud. La Danimarca, bagnata dal Mar Baltico e dal Mare del Nord, è formata dalla penisola dello Jutland, confinante a sud con la Germania, e da numerose isole tra cui Sjaelland, Fyn, Vendsyssel-Thy, Lolland e Bornholm.

Dati storici confermano che la Danimarca è stata sempre controllore di ogni accesso al mar Baltico. La Groenlandia e le isole Faer, parte anch’esse del regno di Danimarca, hanno una discreta autonomia tramite un governo federale. La capitale della Danimarca è Copenaghen che vuol dire, tradotto in italiano, Porto dei Mercanti. Copenaghen, caratterizzata da case basse circondate da edifici d’epoca più alti, è sede di un importante porto, oltre che di un aereoporto internazionale.