Madeira: visitare l’isola, vacanze nell’arcipelago del Portogallo

Informazioni per visitare Madeira, principale isola dell’arcipelago, caratteristiche del territorio, cenni storici, cosa vedere, come arrivare e dove dormire.

Booking.com
jardim do mar isola di madeira portogallo
jardim do mar isola di madeira portogallo

Guida turistica Isola di Madeira

L’arcipelago di Madeira è formato dall’isola omonima, la più grande, e dalle isole minori di Porto Santo, delle isole Deserte e del gruppo delle isole Selvagge. E’ situato nell’Oceano Atlantico a circa 900 chilometri dal Portogallo continentale e costituisce una regione autonoma portoghese circondata da un mare stupendo. I navigatori portoghesi che scoprirono l’isola agli inizi del ‘400 la chiamarono Madeira, che in portoghese significa legno, per le fitte foreste che la ricoprivano. Madeira è un’isola di origine vulcanica, è in prevalenza montuosa e raggiunge la sua massima altitudine con i 1861 metri s.l.m. del Pico Ruivo, le sue coste sono frastagliate e a strapiombo sul mare, ci sono poche spiagge.

L’isola offre una grande varietà di paesaggi, montagne ricoperte di vegetazione lussuoreggiante, grandi vallate, pendii trasformati in terrazze sostenute da muretti a secco, dove grazie al terreno fertile ed al clima ideale crescono vari tipi di coltivazioni, fra cui i pregiati vigneti dai quali viene prodotto il famoso vino di Madeira. Il litorale settentrionale da Saõ Vincente a Porto Moniz presenta una bellissima costa con falesie e pendii ricoperti di vegetazione a picco sul mare. A Porto Moniz nelle scogliere vulcaniche sono presenti delle piscine naturali che in estate sono molto ambite dai bagnanti.

Per quanto riguarda la sua scoperta, la storia la attribuisce al navigatore portoghese Juan Gonçales Zarco, che nel 1419 si trovò davanti queste isole dopo aver perso la rotta che doveva portarlo in Africa. Fatta eccezione per brevi periodi dovuti alla presenza degli spagnoli dal 1580 al 1640 e degli inglesi durante il periodo delle guerre napoleoniche, l’arcipelago di Madeira è sempre appartenuto al Portogallo. Sempre nella parte settentrionale dell’isola si trova la cittadina di Faial, nota per il suo fortino, e la cittadina di Santana, punto di partenza per l’escursioni a Pico Ruivo ed altre montagne.

Questa località si distingue per la presenza delle pittoresche casette usate dai contadini in passato, dalla forma triangolare con il tetto di paglia, le mura bianche, la porta e le finestre rosse guarnite di blu. Nella parte meridionale di Madeira ci sono i centri abitati principali, fra cui il capoluogo Funchal, collegato con una funicolare al borgo di Monte, ed i villaggi di pescatori Machico e Caniçal. Fuchal, abbarbicata su una collina degrada fino al mare protetta da una vasta baia, famoso approdo per le navi da crociera. La città circondata da una magnifica natura offre monumenti, chiese e musei da visitare.

La Cattedrale in stile Manuelino è del XVI secolo ed è dedicata a Nossa Senhora da Assunção. Altre Chiese della città sono, Nossa Senhora do Monte (borgo di Monte), Santa Maria Maior, São Roque, São Pedro, Igreja do Colégio (Reitoria), Santa Luzia e Santo António. Inoltre si possono ammirare il palazzo-fortezza di Sao Lourenço ed i forti di Pico e di Sao Tiago. L’aeroporto si trova a 16 Km. di distanza da Funchal. Ponta do Sol è un comune nella costa sud-occidentale dell’isola di Madeira con una superficie di poco inferiore ai 50 km quadrati e una popolazione di poche migliaia di abitanti.

Al contrario delle isole Deserte e Selvagge che sono disabitate, a Madeira e a Porto Santo i turisti sono accolti in confortevoli complessi alberghieri. Pur separate da soli 50 km di mare, le due isole di Porto Santo e di Madeira sono profondamente diverse tra di loro per quanto riguarda il paesaggio. Infatti mentre Madeira è ricca di vegetazione e acqua, a Porto Santo la terra è arida. L’isola di Madera di cui Funchal è la capitale, ha una lunghezza di 58 km e 23 km di larghezza. E’ attraversata in tutta la sua lunghezza da una catena montuosa comprendente alcune vette vulcaniche, di cui la maggiore raggiunge i 1861 metri di altitudine. Lungo la costa sono presenti spettacolari scogliere a precipizio sul mare molto belle da vedere.