Veneto turismo: cosa vedere tra montagne, pianure e laguna

Guida turistica Veneto alla scoperta del territorio composto da paesaggi variegati, cosa vedere nella regione dal grande patrimonio naturale, culturale e artistico.

Hotel alberghi dove dormire
cartina veneto
cartina veneto

Veneto in breve

Il Veneto è una regione dell’Italia settentrionale bagnata dal mare Adriatico in corrispondenza del golfo di Venezia. Confina con Austria, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Lombardia e Emilia Romagna. Le sue province sono Venezia, Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza.

Il territorio del Veneto è montuoso a nord e pianeggiante a sud, in mezzo alle due parti è presente una discontinua fascia collinare pedemontana, mentre nella pianura s’innalzano due gruppi collinari, i Berici e gli Euganei.

Nella zona montuosa si riconoscono i massicci orientali e meridionali delle Dolomiti, con i magnifici gruppi delle Pale di San Martino, del Sella, le celebri Tre Cime di Lavaredo, la Marmolada, e tutte le altre vette dolomitiche, che si stagliano nell’ameno paesaggio. Il litorale si distingue per l’ampia Laguna di Venezia e per il grande delta del Po.

Cosa vedere in Veneto

Il Veneto ha un grande patrimonio naturale e culturale, che spazia dai bei paesaggi dolomitici, a quelli dei Colli Euganei e del Lago di Garda, alle città d’arte e alle ville venete, che fanno parte di piacevoli ed interessanti itinerari.

Fra le città primeggia fra tutte la splendida Venezia che stupisce per la sua particolarità e per i suoi celebri monumenti, come la Basilica di San Marco, il Ponte dei Sospiri, il Ponte di Rialto, e per quell’insieme di calli e campielli, meno conosciuti ma altrettanto belli.