Ungheria vacanze: guida, notizie utili per viaggio e turismo

Hotel alberghi dove dormire
cartina ungheria
cartina ungheria
Contenuti con corrispondenza

Guida turistica Ungheria, informazioni utili sulle cose da sapere prima di partire, per vacanze nel territorio di questo stato dell’Europa orientale.

Ungheria in breve

  • Capitale: Budapest
  • Superficie in kmq: 93.036
  • Numero di abitanti: 10.300.000 (primo semestre 2001)
  • Religione: Cattolica con minoranze di protestanti , atei non dichiarati ed ebrei

Dove si trova l’Ungheria

L’Ungheria, stato dell’Europa orientale, confina a nord con la Repubblica Slovacchia, a nord est con la l’Ucraina, a est con la Romania, a sud e sud ovest con la Serbia, la Croazia e la Slovenia, a ovest con l’Austria. bandiera ungheria Oltre la metà del territorio dell’Ungheria è pianeggiante, i rilievi montuosi non sono molto alti, la montagna più alta è il Kèkes, (1.014 m.) nei monti Matra . Lungo il confine settentrionale, ad est del Danubio si estende una zona montuosa che comprende i monti Matra e i monti Bukk. Il Danubio attraversa l’Ungheria da nord a sud dividendola in due sezioni: la parte orientale del Danubio, conosciuta come la grande pianura, e la parte occidentale chiamata Transdanubio. La grande pianura è una vasta area di cui fa parte anche la Puszta ungherese, l’affascinante steppa ungherese. Nella regione del Transdanubio è presente nell’estremità nord occidentale una zona pianeggiante chiamata Piccolo Alfold e da nord verso sud troviamo la catena dei Bakony, il lago Balaton ed isolati, i Monti Mecsek.

Idrografia

Il Danubio attraversa l’Ungheria da nord a sud, passa da Budapest ed è navigabile per quasi tutto l’anno. Altro fiume importante è il Tibisco che scorre quasi parallelo al Danubio. Al confine con l’Austria si trova il lago di Neusiedl ( Ferto). Il lago Balaton, (il mare degli ungheresi) è il lago più vasto dell’Europa centrale, ed è circondato da stazioni turistiche e termali.

Clima Ungheria

Il clima dell’Ungheria ha caratteristiche continentali con inverni freddi ed estati calde. In inverno il freddo arriva soprattutto dalla Russia. In estate l’influenza dell’anticiclone sub-tropicale e la lontananza dal mare possono in alcuni casi far alzare le temperature creando una sensazione di afa.

Popolazione

La popolazione dell’Ungheria è composta da ungheresi e da minoranze di rom, tedeschi, slovacchi e rumeni.

Fuso orario

L’ora in Ungheria è uguale a quella italiana durante tutto l’anno.

Lingua parlata

La lingua ufficiale in Ungheria è l’ungherese, (appartiene al gruppo delle lingue ugro-finniche).

Economia

L’Ungheria, dal 2004 fa parte dell’Unione Europea. Attualmente il governo ungherese sta facendo una politica orientata all’ingresso dell’Euro nel paese. Il reddito nazionale proviene in maggior parte dal settore terziario (attività finanziarie, immobiliari, servizi economici, prestazioni comunitarie, turismo). E’ presente l’industria metallurgica, chimica, delle costruzioni, alimentare e produzioni di motori per automobili. Nel settore agricolo i terreni coltivati coprono una buona parte del territorio con coltivazioni di cereali, barbabietole da zucchero, orzo, patate, girasole, segale e peperoni (paprica). Di rilievo anche la viticoltura (vino tokaj) e l’allevamento di bovini, suini, ovini.

Quando andare in Ungheria

I mesi da preferire per un viaggio in Ungheria vanno da aprile ad ottobre.

Documenti necessari viaggi Ungheria

Ai cittadini italiani per entrare in Ungheria occorre la carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto. Il paese fa parte dell’Unione Europea ed aderisce all’accordo di Schengen.

Telefono

Il prefisso telefonico internazionale per telefonare dall’Italia in Ungheria è: 0036 seguito dal prefisso locale senza lo 0 e dal numero desiderato. Il prefisso telefonico internazionale per telefonare dall’Ungheria in Italia è: 0039

Elettricità

La tensione nominale di corrente elettrica è di 220 volts 50 hertz.

Moneta e carte di credito

La moneta ufficiale dell’Ungheria è il Fiorino ungherese (Forint). L’uso delle carte di credito e la possibilità di fare prelievi bancomat si stanno affermando con il tempo.

Come arrivare in Ungheria

Automobile
Dall’Italia si raggiunge l’Ungheria passando da Vienna in autostrada fino a Budapest oppure passando da Graz fino a Kormend (Ungheria). E’ possibile raggiungere l’Ungheria anche via Gorizia verso Lubiana e poi Maribor (Slovenia) fino a Letenye (punto di confine) e Nagykanizsa (Ungheria). Per viaggiare sulle autostrade ungheresi è obbligatorio avere la vignetta di pedaggio autostradale.

Treno
Ogni giorno parte dalla stazione di Monfalcone (Gorizia) un treno per Budapest.

Autobus
La compagnia Eurolines collega le maggiori città italiane con l’Ungheria.

Via aerea
Alitalia, Wizz Air, Ryanair effettuano voli diretti fra Italia e Ungheria.

Ti potrebbero interessare

Letture consigliate