Peneda Geres: visitare il parco nazionale del Portogallo

Visitare Peneda Geres, dove si trova, storia, come andare alla scoperta del territorio del parco, escursione tra antiche montagne, cascate e villaggi tipici.

Hotel alberghi dove dormire
peneda geres parco nazionale portogallo
peneda geres parco nazionale portogallo

Guida turistica Peneda Geres

Il parco nazionale di Peneda Geres si trova nella parte settentrionale del Portogallo, tra le province di Minho e Tràs-os-Montes, nei distretti di Viana do Castelo, Braga, e Vila Real. Fu fondato nel 1971 e si estende su un territorio di circa 70.000 ettari e rappresenta la maggiore riserva naturale dello stato, l’unica ad essere considerata Parco Nazionale.

Nel territorio del parco si trovano montagne di origine molto antica, di cui le più importanti sono il monte Nevosa e il Dos Cabroes Altare, entrambi di altitudine intorno ai 1545 metri e situati nei pressi del confine con la Spagna.

Sulle cime si trovano splendidi massicci di granito. Sono presenti cascate spettacolari e molti fiumi, inoltre nel sottosuolo si trovano importanti risorse tra cui oro, stagno e tungsteno. La presenza di abitanti umani è attualmente scarsa, ci sono solo pochi piccoli villaggi con terreni agricoli annessi con case caratteristiche costruite usando il granito delle montagne e la paglia per ricoprire il tetto. Alcuni antichi insediamenti sono testimoniati da alcuni scavi archeolgici fatti di recente, che hanno portato alla luce resti di epoca preistorica e romana.

Flora: grazie alle abbondanti piogge e al clima mite, la vegetazione è molto varia e rigogliosa. Tra le specie più diffuse troviamo, a seconda delle diverse altitudini, ulivi, viti e aranci oltre a boschi di pini e roveri.

Fauna: non è difficile incontrare lupi, aquile d’orate, caprioli, cinghiali e lontre, oltre a gatti selvatici, scoiattoli rossi e gufi reali. Non mancano i rettili tra cui serpenti, vipere e rane e una specie particolare di cavallo nano, il garrano.

Siti archeologici: reperti venuti alla luce in seguito agli scavi effettuati, testimoniano la presenza umana in questi luoghi del Portogallo fin dai tempi antichi.

Cascate: tra i luoghi più visitati rientrano le situate nei pressi della frontiera di Portela do Homem e il grazioso villaggio di Vilarinho das Furnas.