Mal di Ventre: escursioni, come arrivare, spiagge

Notizie utili isola Mal di Ventre, dove si trova, estensione territoriale e tipo di vegetazione, caratteristiche geologiche, fauna marina e reperti archeologici, come raggiungerla.



Hotel alberghi dove dormire
isola mal di ventre
isola mal di ventre

Guida turistica isola Mal di Ventre

L’isola Mal di Ventre e lo scoglio del Catalano si trovano nel mare ad ovest della penisola del Sinis, una penisola della Sardegna centro occidentale e fanno parte dell’area marina protetta Sinis Mal di Ventre. L’isola, che appartiene al Comune di Cabras in provincia di Oristano, ha una ridotta estensione di territorio, di poco superiore al chilometro quadrato.

E’ considerata da molti un paradiso terrestre di rara bellezza, priva di centri abitati e ricoperta da una bassa macchia fatta di cisto, lentisco, rosmarino e tamerici, popolata unicamente da animali.

Mal di Ventre è di natura granitica, il suo punto più alto è 18 m. s.l.m., è costituita da rocce erose dal vento, modellate in svariate forme dalla forza della natura, da piccole e graziose spiagge, da una vegetazione piuttosto bassa a causa dell’incessante soffiare del vento maestrale, ed è circondata da un mare cristallino dai fondali molto belli, con una grande varietà di pesci, tartarughe marine, molluschi e crostacei.

Numerosi sono anche gli uccelli che sostano o nidificano sull’isola. Inoltre l’isola custodisce interessanti testimonianze archeologiche relative ad un insediamento umano dell’epoca nuragica.

Per arrivare nell’isola è possibile farlo con un imbarcazione propria o a noleggio, oppure usufruire del servizio navetta disponibile nei mesi estivi con alcune corse giornaliere di andata e ritorno.