Gran Bretagna turismo: informazioni utili viaggio e vacanze

cartina gran bretagna
cartina gran bretagna
Contenuti con corrispondenza
Hotel alberghi dove dormire

Guida turistica Gran Bretagna, cose da sapere prima di partire per andare in questo stato del Regno Unito in ogni periodo dell’anno.

Gran Bretagna in breve

  • Capitale: Londra
  • Superficie in kmq: 244.110
  • Numero di abitanti: 59.231.900 (primo semestre 2001)
  • Religione: in prevalenza protestante (anglicani in Inghilterra e presbiteriani in Scozia)- 10% cattolica- minoranze ebree e musulmane.

Dove si trova la Gran Bretagna

Il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord comprende l’isola maggiore dell’Arcipelago Britannico, la Gran Bretagna, di cui fanno parte Inghilterra, Galles e Scozia, l’Irlanda del Nord e circa 5000 isole minori. bandiera gran bretagna L’Irlanda del nord confina con l’Eire, per il rimanente sono tutti confini marittimi: a nord, nord ovest, sud ovest, l’Oceano atlantico, a ovest il Mar d’Irlanda, a sud ovest il canale di Bristol, a sud la Manica, a est il Mar del Nord. La Gran Bretagna è caratterizzata da un costa molto articolata, con profonde insenature che possono avere carattere di estuario, di fiordo oppure possono formare delle penisole come per esempio la Cornovaglia e il Galles separate tra loro dal canale di Bristol. La parte sud orientale e centrale dell’Inghilterra è in prevalenza pianeggiante, mentre la Scozia , il Galles e l’Inghilterra settentrionale e sud occidentale è caratterizzata da rilievi.

Idrografia Gran Bretagna

I principali fiumi sono: Tamigi, Severn, Humber, Tyne. I fiumi britannici sono ricchi di acqua con portata regolare e in genere di corso breve. In Scozia si trova il fiume Clyde, (il fiume maggiore della Scozia) oltre a numerosi laghi spesso incassati e profondi.

Clima Gran Bretagna

Il clima è di tipo oceanico, temperato fresco. Le piogge cadono in ogni stagione, soprattutto nella parte occidentale del paese.

Popolazione Gran Bretagna

La Gran Bretagna è stata popolata fin da epoca remota da popolazioni celtiche poi è stata colonizzata dai Romani , in seguito dagli Angli, dai Sassoni e dai Normanni. La densità di popolazione è alta e distribuita in modo non omogeneo essendo concentrata soprattutto in Inghilterra e in alcune città del Galles e della Scozia. Nel 1800 con la rivoluzione industriale ci fu una crescita della popolazione ed anche negli ultimi anni grazie al contributo degli immigrati, c’è stata un ripresa della natalità, che aveva subito un calo negli anni precedenti.

Lingua Gran Bretagna

La lingua ufficiale è l’inglese. Sopravvivono nelle alte terre scozzesi, nel Galles e in Irlanda antiche parlate celtiche.

Ora Gran Bretagna

In Gran Bretagna rispetto all’Italia, durante tutto il periodo dell’anno, bisogna spostare le lancette dell’orologio indietro di un’ora.

Economia Gran Bretagna

La rivoluzione industriale (secc.XVIII-XIX) avvenuta molto in anticipo rispetto al resto del mondo occidentale, ha garantito a lungo alla Gran Bretagna una posizione economica privilegiata rispetto a quella di altri paesi; con l’abbandono dei domini coloniali e la crescita di nuove potenze industriali il suo ruolo si è progressivamente ridimensionato. Una profonda ristrutturazione avvenuta dopo la seconda guerra mondiale basata su un programma di nazionalizzazioni e garanzie sociali, e successivamente negli anni 80 con la svolta liberista e la realizzazione di vasti piani di privatizzazione hanno reso l’economia britannica una delle maggiori in Europa. Il settore dei servizi, in particolare bancario e assicurativo è molto sviluppato, mentre è in calo la produzione industriale. La produzione agricola anche se occupa una minima parte della popolazione assicura circa la metà del fabbisogno alimentare del paese. Nel settore energetico importanti sono la produzione carbonifera e i giacimenti di petrolio che sono stati scoperti nel 1975 nel mare del nord.

Quando andare in Gran Bretagna

Il periodo migliore per visitare la Gran Bretagna è da aprile ad ottobre. In questi mesi è più facile trovare tempo buono.

Documenti necessari viaggi Gran Bretagna

Ai cittadini italiani per entrare in Gran Bretagna occorre la carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto.

Telefono Gran Bretagna

Per telefonare dall’Italia in Gran Bretagna il numero da comporre è 00 44 seguito dal prefisso senza lo 0 e dal numero richiesto. Per telefonare dalla Gran Bretagna in Italia il numero del prefisso è 0039.

Elettricità Gran Bretagna

La corrente elettrica è a 220/volt.

Moneta e carte di credito Gran Bretagna

La moneta ufficiale della Gran Bretagna e la sterlina inglese. Le carte di credito sono accettate ed è possibile fare prelievi bancomat.

Come arrivare in Gran Bretagna

AEREO
La Gran Bretagna si raggiunge facilmente dall’Italia con l’aereo, ci sono voli giornalieri organizzati dalla British Airways (compagnia di bandiera inglese), dall’Alitalia e dalle compagnie low cost Ryanair e Easyjet.

TERRA E MARE
E’ possibile utilizzare sia l’Eurotunnel, inaugurato nel 1994, che permette di trasportare velocemente auto, pullman, autocarri da Calais a Folkestone sia i traghetti che con un tempo più lungo attraversano ugualmente il canale della manica.

Guarda anche

Prenota voli, hotel, vacanze o noleggia un auto last minute!


  1. Confronta i voli low cost
  2. Trova alberghi economici
  3. Prenota una vacanza in crociera

Ti potrebbero interessare