Europa turismo: guida vacanze, notizie utili viaggio

Hotel alberghi dove dormire
cartina europa
cartina europa
Contenuti con corrispondenza

Guida turistica Europa, informazioni utili di viaggio per visitare questo continente e le nazioni che lo compongono, vacanze in ogni periodo dell’anno.

Europa in breve

  • Numero di stati componenti: 43
  • Superficie in kmq: 10.396.747
  • Numero di abitanti: 686.011.000 (primo semestre 2001)
  • Religione: in prevalenza cristiana (93% tra cattolici, protestanti e ortodossi)

Geografia: dove si trova l’Europa

L’Europa ha un’area di 10.396.247 circa kmq, pari alla quattordicesima parte delle terre emerse. bandiera europa Punti estremi dell’Europa continentale sono a Nord il Nordkinn (Lapponia), a Ovest il capo da Roca in Portogallo, a Sud la Punta de Tarifa (Spagna), a Est il punto più interno del golfo di Kara. Ad una parte massiccia si contrappone una parte articolata, formata da isole (8%) e da penisole (27%). Il contorno è molto frastagliato e presenta 37.900 km di coste.

Clima Europa

Si distinguono sei tipi di clima.

Clima atlantico: interessa il territorio dalla Norvegia settentrionale al Portogallo settentrionale e comprende le isole britanniche, gran parte della Francia, i Paesi Bassi, le coste occidentali della Danimarca, la Germania fino all’Oder. E’ caratterizzato da inverni miti, estati non troppo calde, escursioni termiche limitate, precipitazioni abbondanti.

Clima di transizione: passando dalle regioni occidentali a quelle centrali, l’influenza oceanica si attenua, gli inverni diventano più freddi, l’escursione termica più alta; le piogge, non troppo abbondanti, sono più copiose d’estate. Hanno questo clima la Germania sudorientale, la Polonia, il bacino super e medio del Danubio, i Paesi interni della penisola balcanica e la Bulgaria.

Clima dell’Europa orientale: viene detto anche sarmatico, perchè interessa gran parte del Bassopiano Sarmatico. Ha inverni lunghi e rigidi ed estati calde, pioggi modeste, in prevalenza estive. I fiumi gelano per 4-6 mesi all’anno e la neve copre a lungo il suolo.

Clima pontico della Russia meridionale: le temperature estive aumentano e le escursioni termiche sono alte. Il suolo è coperto da steppe. Attorno al Mar Caspio il clima è subdesertico

Clima mediterraneo: è caratterizzato da inverni miti, estati non troppo calde e secche, piogge in prevalenza invernali. D’estate il cielo è a lungo sereno. Non rari i venti, come il mistral e la bora. E’ limitato alle regioni costiere della Crimea, Tracia, Grecia, Dalmazia, Italia, Francia meridionale e alle zone periferiche della penisola iberica.

Clima artico: è caratteristico delle regioni più settentrionali; le temperature sono basse tutto l’anno, con frequenti precipitazioni nevose e suolo gelato.

Idrografia Europa

L’europa non possiede corsi d’acqua molto lunghi. I principali sono il Volga (3531 km), il Danubio (2860 km), il Reno (1326 km) e il Po (626 km).

Vegetazione Europa

Da nord procedendo verso sud si può suddividere in 5 fasce quasi parallele:

Zona della Tundra: in prevalenza ci sono piccoli arbusti, muschi e licheni

Zona della foresta boreale: per la maggior parte vi sono conifere

Zona della foresta temperata: prevalenza di latifoglie come farnia, quercia, faggio, castagno, olmo e acero

Zona delle steppe: si estendono praterie

Zona della macchia: nelle regioni costiere con clima mediterraneo prevalgono alberi e arbusti sempreverdi; caratteristici sono i pini marittimi, i lecci, le querce da sughero, la ginestra, l’erica, il mirto, mescolati a rovi che compattano la macchia.

Fauna Europa

Le varie regioni dell’ Europa non sono caratterizzate da specie di animali tipiche, a causa dei numerosi scambi avvenuti. Solo alcune specie fanno eccezione e sono:

l’alce e la renna, nelle regioni più a nord

il bisonte che si trova solo in Polonia

il cinghiale, comunemente presente nelle zone centro-meridionali.

Più caratteristica è la fauna alpina, rappresentata principalmente da stambecchi, marmotte e camosci.

Ti potrebbero interessare

Letture consigliate