Dahab: vacanze tra spiagge, barriera corallina e windsurf

Guida vacanze a Dahab, cosa fare, dove dormire nel centro turistico del mar Rosso dalle spiagge dorate, escursioni nel deserto, immersioni consigliate per ammirare la barriera corallina.



Hotel alberghi dove dormire
dahab blue hole
dahab blue hole

Viaggio Dahab Egitto

Dahab è una cittadina ed un centro turistico molto apprezzato a livello internazionale per vacanze in Egitto. Si affaccia sul Mar Rosso, nella parte sud-orientale della penisola del Sinai, ad una distanza di circa 100 chilometri da Sharm el Sheikh.

E’ una località di passaggio durante le escursioni che da Sharm el Sheikh conducono verso il deserto ed il Monte Sinai.

Dahab in arabo significa oro, probabilmente in riferimento al colore della sabbia della spiaggia e del deserto che caratterizza questo luogo, rinomato per le particolari ed ardite immersioni che il suo tratto di mare ci regala.

Una di queste è l’immersione chiamata Canyon, dove ci si immerge in una spaccatura della roccia, fino a 30 metri di profondità, per poi uscire in mezzo alla bellissima barriera corallina che si estende lungo la costa, ricca di colori e di vita.

Da tenere presente che la zona di Dahab offre condizioni ideali per praticare windsurf.

Per quanto riguarda la ricettività turistica, questa non manca di certo a Dahab che, pur essendo un piccolo centro con un numero di abitanti ridotto di poco superiore al migliaio, è dotata di moderni hotel e pensioni a conduzione familiare, non mancano i campeggi e trattorie sul mare dove degustare qualche specialità locale.

L’aereoporto più vicino è quello di Sharm da cui si può raggiungere Dahab prendendo un taxi o un minibus per farsi trasportare alla stazione degli autobus.