Austria vacanze, cosa vedere e fare nel paese del valzer

L’Austria è un paese di contrasti sorprendenti, dalle Alpi alle stelle per le distese verdeggianti della valle del Danubio.

Hotel alberghi dove dormire
palazzo belvedere vienna austria
palazzo belvedere vienna austria

Guida turistica Austria

Questa bellezza europea è nota sia per i suoi edifici storici, musei e gallerie d’ispirazione, che per le sue piste da sci di fama mondiale e paesaggi di montagna mozzafiato. Figure rivoluzionarie nella storia culturale dell’Austria, dai geni compositori di musica Mozart e Schubert al grande neurologo e psicologo Sigmund Freud. Ricchezze architettoniche gloriose comprendono i ricordi del passato potere degli Asburgo, che ha dominato l’Europa centrale per ben sette secoli, la capitale austriaca del valzer, Vienna, ne è un magnifico esempio con il suo Opera House e l’Hofburg, residenza imperiale, mentre molte altre città sono similmente intrise di magia storica, in particolare la casa natale di Mozart, a Salisburgo, con splendide chiese barocche nel magnifico scenario delle cime circostanti innevate.

Cose da fare in Austria

Giocare a golf su quasi 150 campi sparsi per la nazione, in quella che è divenuta una delle principali destinazioni per gli appassionati di questo sport, nel magnifico scenario fatto di castelli storici, vallate alpine e terrazze panoramiche.

Laghi austriaci situati in un panorama mozzafiato, tra cui Worthersee, Wolfgangsee, Traunsee, Hallstatt e Mondsee, uno dei laghi più caldi del Salzkammergut. Meritano un’attenzione particolare i laghi della Carinzia con temperature di circa 28 ° C e acque cristalline.

Parco Nazionale Donau-Auen rappresenta l’ultimo lembo di foresta pluviale protetta europea, una zona alluvionale di natura selvaggia che alimenta una variegate specie di piante e animali.

Gustare caffè e torta è un modo per rilassarsi assaggiando le famose torte e i budini di cui ne vengono preparati tantissimi tipi.

Ruota panoramica di Vienna nel parco di divertimenti Prater, da cui avere una suggestiva vista della città dall’alto. Meritano una visita la Cattedrale di Santo Stefano, la Cappella di Hofburg, il Parlamento e la Chiesa Votiva.

Opera galleggiante, rappresenta un modo diverso di andare all’opera ma con stile. Oltre ai molti spettacoli lirici che si tengono nelle maggiori città del paese, a Bregenz si trova il maggiore palco galleggiante al mondo destinato alle rappresentazioni estive di opere liriche.

Graz offre molte cose da vedere tra cui il Johanneum Landesmuseum, che comprende dipinti gotici, la Nuova galleria nel Palazzo Herbenstrein, la Cattedrale, il Mausoleo dell’imperatore Ferdinando II, il vecchio quartiere, la Schlossberg, Collina del Castello, con la torre dell’orologio e il campanile.
Escursione sulle Alpi

Passeggiate ed escursioni da fare in primavera estate attraverso diversi paesaggi delle Alpi, che vanno dai boschi e pendii verdi ai ghiacciai e rocce. Gli alpeggi del Vorarlberg consentono di percorrere sentieri facili, mentre il Parco Nazionale degli Alti Tauri ha percorsi di trekking più impegnativi.

Grotte di ghiaccio, situate a sud di Salisburgo, dove ammirare bellissime sculture di ghiaccio tutto l’anno. Queste grotte sono sepolti in profondità sotto la parete della montagna che costeggia la valle.

Johann Strauss Ball è un modo diverso di trascorrere la notte, ballando il valzer nell’ambiente elegante di una sala del Palazzo Hofburg di Vienna.

Lederhosen Festival, si svolge annualmente a Windischgarsten ed è una rassegna di abbigliamento tradizionale austriaco, dove non è obbligatorio indossare questo tipo di costume ma è possibile partecipare all’elezione di Miss Lederhose, ammazzando il tempo bevendo dell’ottima birra.

Casa natale di Mozart è un’altra attrattiva classica dell’Austria molto importante da non perdere assolutamente. Situata nella Getreidegasse, la principale via dello shopping della città, è la casa dove nacque il compositore mentre la residenza di famiglia si trova sulla piazza del mercato. Entrambi sono diventati oggi musei.

Festival di Salisburgo è un modo di ascoltare musica classica nella città di Mozart. Il Festival di Salisburgo fornisce un programma vario, da cantanti, attori, orchestre e opera, con uno sfondo barocco mozzafiato per l’avvio.

Vino austriaco da degustare nelle tipiche regioni della Bassa Austria, Stiria meridionale e il Burgenland, la maggior parte dei vini, come il vino Riesling, sono di colore bianco, ma ci sono anche alcuni buoni rossi come il Baden e il Burgenland.

Treno a vapore è una gita su un vecchio treno a vapore del 19° secolo che consente di ammirare alcuni paesaggi pittoreschi, tra cui il famoso e bellissimo villaggio di St Wolfgang nel Salzkammergut.

Stalloni Striking sono i famosi stalloni lipizzani da vedere eseguire manovre di dressage finemente eseguiti al tempo della musica classica Viennese presso il palazzo Hofburg di Vienna, oppure nell’allevamento di cavalli a Piber, dove vengono curati, addestrati e cavalcati.

Tirolo è la più bella regione montuosa dell’Austria con boschi, pascoli, valli, laghi di montagna, villaggi alpini, chiese e castelli. Nella capitale Innsbruck, si possono ammirare numerosi edifici storici, tra cui un castello del 12° secolo. Per vedute spettacolari, prendere la funicolare di Hungerburg e poi la funivia per Hafelekar a 2.334 m.

Vienna è il luogo dell’eleganza barocca, in particolare nel primo distretto elegante, la Innerstadt. Nella città vecchia, si possono ammirare la fortezza Hohensalzburg, un patrimonio mondiale dell’UNESCO, il Peterskirche, abbazia di San Pietro, con il cimitero e le catacombe, il Domkirche, destinato a rivaleggiare con San Pietro a Roma, e l’Alter Markt, piazza del mercato vecchio.

Sport invernali nelle Alpi, una delle principali destinazioni in Europa per quanto riguarda sci, snowboard, slittino, slitta a cavallo, curling e pattinaggio.